Solo il meglio dei nostri progetti, nuovi prodotti, eventi ed esclusive collaborazioni. Iscriviti alla newsletter

News

3 principali vantaggi del modello BIM

09.2021

Il modello BIM ed i suoi vantaggi

Il modello BIM ha fatto il suo ingresso nell’industria edile da poco più di un decennio ma è bastato affinché rivoluzionasse il modo di lavorare semplificandolo e soprattutto rendendo possibile il controllo continuo, costante ed integrato di una moltitudine di fattori.

Spesso alla parola artigianalità viene comunemente associato il concetto di manualità, ma questo strumento dimostra come sia possibile continuare a fare un lavoro artigianale pur servendosi dell’aiuto della tecnologia, la quale risulta un alleato più che utile soprattutto quando si ha a che fare con grandi progetti che coinvolgono molteplici attori anche molto diversi fra loro.

Vediamo quindi insieme cosa si intende per BIM e, soprattutto, quali sono i suoi principali vantaggi.

Il modello Bim porta con sé non pochi vantaggi. Scopriamo insieme cosa rende questo modello così efficace

Cos’è il modello BIM

Quando si parla di BIM si possono intendere più cose: un modello virtuale, un processo ed anche un software; tutto dipende dalla prospettiva con cui si guarda questo strumento. L’acronimo sta per Building Information Modelling, in italiano “modellazione edile informata”, e rappresenta le sue molteplici azioni: grazie al BIM, infatti, è possibile rappresentare virtualmente un intero prodotto o progetto edile e comunicarne le informazioni rilevanti a tutti i soggetti che ne necessitano.

Con il BIM si ottiene una sorta di database che ci fornisce informazioni basandosi su una proiezione digitale e tridimensionale della costruzione ed è per questo che, più di software o modello, conviene parlare di metodologia, la quale si avvalora di un software e più modelli, appunto, per permetterci di leggere, gestire, estrapolare e condividere informazioni di quel determinato progetto. In sintesi, il BIM rappresenta una raccolta complessiva di materiale informativo che porta a un’ottimizzazione non solo per la pianificazione, ma anche per la realizzazione e la gestione di una costruzione.

Ora che abbiamo spiegato, seppur in breve, cosa sia il BIM non ci resta che elencarne i principali vantaggi, primo tra tutti la modellazione integrata di un progetto, la quale comporta la possibilità di:

  • Gestire più e diversi aspetti all’interno dello stesso modello
  • Ottenere un modello che sia non solo coordinato ma anche condiviso
  • Lavorare con una visuale 3D

Vediamo insieme e nel dettaglio cosa comportano questi vantaggi.

Diversi aspetti in un solo modello

Il BIM può essere utilizzato in molti settori proprio perché permette di tenere in considerazione diversi aspetti un solo modello. Se ad esempio pensiamo al nostro settore, quello del design, con questo sistema è possibile tenere sotto controllo elementi chiave come i vari materiali utilizzati, il loro costo al metro, il numero preciso di viti o tasselli e così via dicendo. In questo modo, non solo si ha una panoramica completa di quel che ci vuole per realizzare l’oggetto in esame, ma la si ha racchiusa in un unico, e quindi più gestibile file.

Modello coordinato e condiviso

Il modello BIM è coordinato e condiviso; questo significa che ogni reparto addetto alla progettazione e realizzazione dell’oggetto inserisce all’interno del modello le proprie informazioni più pertinenti, le quali sono visibili anche da parte degli altri reparti portando quindi non solo ad una partecipazione effettivamente collettiva ed integrata alla realizzazione del prodotto, ma anche ad una risoluzione più rapida ed efficiente dei problemi in fase di progetto. In altre parole, la condivisione ed il coordinamento insiti al BIM permettono di risparmiare tempo in fase progettuale e rendere l’effettiva fase di produzione più veloce.

Visuale 3D

Grazie alla visuale 3D, il BIM dà una panoramica virtuale a 360 gradi dell’oggetto da realizzare, integrando tutti i dettagli tecnici e le informazioni di qualsiasi tipo. Questa tecnologia riproduce virtualmente un oggetto reale basandosi su dei parametri di vario tipo, come ad esempio dimensioni e materiali, e le informazioni che propone non sono semplicemente geometriche, ma di qualsiasi tipo: tecnico, fisico e commerciale. Non ci sono barriere che il BIM non possa potenzialmente infrangere ed è per questo che lo utilizziamo ormai da tempo per tutti i nostri lavori.

Abbiamo visto come il BIM possa essere un valido aiuto nella progettazione e realizzazione di qualsiasi prodotto proprio grazie ai grandi vantaggi che abbiamo appena elencato. Se siete interessati ad avere ulteriori informazioni riguardanti questa realtà innovativa e riguardo la nostra azienda, contattateci: più grande sarà la vostra soddisfazione per le risposte ricevute, più grande sarà la nostra felicità.