Solo il meglio dei nostri progetti, nuovi prodotti, eventi ed esclusive collaborazioni. Iscriviti alla newsletter

News

Il nostro Salone alla MDW 2021

09.2021

Il nostro Salone 2021: un grandissimo successo

La Milan Design Week 2021 si è appena conclusa e possiamo affermare di essere veramente molto contenti di questa edizione; non ci aspettavamo una tale affluenza: dopo un lungo e difficile periodo, fatto di dubbi e incertezze, eravamo certi che questo Salone sarebbe stato “diverso dal solito” ma sinceramente non immaginavamo una tale partecipazione, soprattutto perché molti dei nostri amici provenienti da tutto il mondo non potevano viaggiare per motivi legati alle normative anti-Covid.

Come azienda ci siamo sentiti in dovere di non tirarci indietro e abbiamo continuato ad investire, il nostro staff ha continuato a lavorare senza sosta e ci è sembrato giusto riconoscergli il momento di gloria che meritavano e la stessa cosa è valsa per i numerosi amici che ci sono venuti a trovare.

Questo Salone è un tributo all’azienda e a tutti i nostri collaboratori oltre che ai molti clienti che ci hanno sempre supportato e stimolato durante questo anno difficile. Siamo orgogliosi di aver potuto offrire a tutti un’esperienza unica e di valore.

Tutto questo nel pieno e più scrupoloso rispetto delle normative per la limitazione della diffusione del covid, la salute dei nostri clienti e dei nostri dipendenti viene sempre prima di tutto.

 

VEDI IL VIDEO DEL SALONE

Un’edizione davvero particolare che ha portato ottimi risultati

Vediamo insieme cosa è successo

Ad aprire gli eventi del nostro Salone è stata la live di Gabriele Salvatori il giorno 1° settembre, in cui il nostro amministratore delegato ha voluto dare la possibilità a tutti coloro che purtroppo non avrebbero potuto partecipare di assistere alla presentazione dei nuovi prodotti.

Nella live streaming in diretta su Youtube e contemporaneamente sul nostro canale Instagram Gabriele ha offerto un’anteprima di tutte le novità Salvatori attraverso un coinvolgente tour del nostro showroom.

Nel caso in cui tu te la sia persa la potrai trovare qui.

Il 1° settembre ha avuto luogo anche un altro importante avvenimento per noi di Salvatori: l’inaugurazione della Salvatori Boutique, il nuovo negozio interamente dedicato all’oggettistica di design per la casa.

Questo punto vendita, collocato in via Solferino angolo Largo Treves, vicinissimo al nostro showroom, amplifica la presenza dell’azienda nell’esclusivo quartiere di Brera.

I visitatori della boutique godranno di una piccola anteprima di quello che è il mondo Salvatori per poi proseguire con la visita dello showroom.

Lo spazio ha tutte le carte in regola per diventare il punto di riferimento a Milano per tutti gli amanti del design, in cui poter acquistare un’ampia selezione di ricercati complementi per la casa ed esclusive idee regalo.

Il 5 settembre ha ufficialmente avuto inizio il grande evento che tutti noi stavamo aspettando: la Milan Design Week. Cinque intense giornate, ricche di emozioni, che ci hanno permesso di rivederci e rincontrarci, più entusiasti e appassionati che mai.

Un riepilogo di tutte le nostre nuove collezioni

Per questo Salone le novità che abbiamo voluto introdurre sono tantissime. Uno dei progetti più interessanti, a cui Gabriele, nostro direttore creativo, è particolarmente legato, è la collezione The Village, ispirata al lungo e difficile periodo del lockdown che tutti noi abbiamo affrontato.

“Ho capito quanto la sofferenza unisca i popoli” afferma Gabriele, ed ecco che, dopo aver vissuto così intensamente nelle nostre case, nasce la sua idea di contattare designer e architetti provenienti da tutto il mondo per chiedergli di rappresentare il proprio e personale concetto di casa.

Abbiamo avuto modo di presentare due nuove texture, Spaghetti e Lost Stones, la prima, frutto di un lavoro certosino simile a quello della più antica orologeria, è disegnata da Elisa Ossino che estende le sue linee ad una innovativa collezione di rubinetti. La seconda realizzata grazie alla capacità e volontà di Piero Lissoni di dedicarsi al riciclo di lastre rotte, totalmente in linea con la nostra idea di sostenibilità.

Con Piero Lissoni abbiamo inoltre lavorato per ampliare la già esistente collezione Pietra L con nuovi prodotti e abbiamo dato vita alla collezione Edo, che riprende la semplicità e il design dello stile giapponese.

Dalle nuove collaborazioni con Stephen Burks e Patricia Urquiola sono nati gli specchi da tavolo e da parete Friends e Neighbors e la collezione di dining e coffee table Taula.

Con Friends e Neighbors il designer americano ha voluto unire i diversi volti del mondo attraverso la sinergia dei marmi colorati. Gli specchi rappresentano i nostri vicini e parenti, distanti ma vicini grazie alla tecnologia, vicini ma lontani a causa delle limitazioni del lock down, un contatto parziale rappresentato perfettamente da questi specchi interrotti, ma uniti nella loro bellezza e unicità.

Taula è una collezione di tavoli dal design mistico e innovativo disegnati da Patricia Urquiola e che si ispirano nel nome e nelle fattezze agli imponenti megaliti ritrovati nell’isola di Maiorca e Minorca.
Patricia, grazie ad un lungo lavoro di grande precisione tecnologica e artigianalità, ha giocato con la matericità del marmo, riuscendo ad abbattere la pesantezza della pietra e sapendole donare un inusuale senso di leggerezza. Infatti, grazie ad un incredibile effetto ottico il piano sembra fluttuare sul suo supporto.

Altra novità molto apprezzata dal nostro pubblico è la collezione Gravity Zodiac, che unisce design e astrologia. I nostri fermacarte Gravity sono stati declinati in 12 inedite pietre naturali, associate ai diversi pianeti dei segni zodiacali.

Un ringraziamento speciale ai designer

E’ doveroso un ringraziamento speciale a tutti i designer che hanno collaborato con noi con entusiasmo e dedizione e che hanno permesso la realizzazione di questi meravigliosi prodotti.

Le nuove tecnologie ci consento di essere sempre in contatto gli uni con gli altri e questo ci ha permesso di portare avanti interi progetti nonostante la distanza, collaborando soltanto tramite videochiamate, ma questo non è sempre facile.

Le nostre collaborazioni con i designer sono basate sulla fiducia e il rispetto reciproco e per creare una buona sintonia e alchimia è necessario un costante confronto di idee e opinioni.

Ringraziamo quindi tutti gli artisti che lavorano con noi ormai da tempo come Piero Lissoni e Elisa Ossino, ma anche Stephen Burks e Patricia Urquiola con cui abbiamo creato nuove partnership.

Un tributo fondamentale anche a tutti gli altri designer che hanno accettato di partecipare con entusiasmo al progetto The Village come il duo Yabu Pushelberg, Rodolfo Dordoni, John Pawson, Vincent Van Duysen e Kengo Kuma.

“Il Salone del rincontro”, così è stato definito da Gabriele il nostro Salone 2021, un Salone un po’ particolare, ma che ha avuto un enorme successo, un successo che nemmeno noi ci aspettavamo. Siamo lieti di aver partecipato e che molti di voi siano venuti a trovarci, speriamo di avervi stupito e di essere stati in grado di trasmettervi quella che è la passione con cui da anni lavoriamo.

Non dovremo aspettare molto per le prossime novità, il prossimo Salone infatti avrà luogo ad aprile 2022 e noi non vediamo l’ora! Stiamo già lavorando per voi e speriamo di rivedervi ancora una volta al nostro fianco.