Solo il meglio dei nostri progetti, nuovi prodotti, eventi ed esclusive collaborazioni. Iscriviti alla newsletter

News

Come abbinare i colori dell’arredamento quando si usano le pietre naturali

02.2021

Come abbinare i colori dell’arredamento quando si usano le pietre naturali

L’abbinamento dei colori nell’arredare la propria casa non è mai scontato, specialmente quando si usano marmi o pietre naturali, è cosa risaputa ormai: le combinazioni di colori possibili sono infatti le più disparate e per essere sicuri di abbinarli in modo corretto conviene sempre rivolgersi ad un esperto oppure, se proprio ispirati a fare da soli, consultare quella che in gergo viene chiamata tavola dei colori, oggi resa super maneggevole e sfogliabile grazie al cosiddetto listino di pantoni.

Vediamo quindi in primis quali sono i colori che stanno bene insieme, per poi affrontare i trend di mercato e proporvi infine 5 idee che ci auguriamo possano essere di vostra ispirazione semmai doveste arredare una parte o tutta la casa. Curiosi? Cominciamo!

Imparare a scegliere i colori dell'arredamento più adatti alla pietra naturale ti aiuterà a capirne le sue applicazioni più creative ed a creare i look più invidiabili.

Colori che stanno bene insieme

Chi ha fatto studi artistici già lo sa ma è sempre bene ricordarlo: non tutti i colori stanno bene insieme e la cosa si fa sicuramente più delicata se tali colori devono essere usati per creare degli accostamenti cromatici nell’arredamento della propria casa. I colori nell’arredamento sono infatti fondamentali dal momento che concorrono, insieme agli altri complementi, a rendere un ambiente arioso, luminoso e confortevole. È per questo che esiste quello strumento chiamato tabella dei colori.

Con questa tabella, infatti, gli abbinamenti diventano un gioco da ragazzi in confronto a come sarebbe se non l’avessero inventata. E questo perché tale strumento permette di avere sempre davanti agli occhi i vari gruppi di colori, come i primari (il rosso magenta, il blu ciano e il giallo primario) e i complementari (rispettivamente il verde, l’arancione ed il viola), e di prendere le decisioni necessarie in piena tranquillità ed autonomia. Uno strumento decisamente utile quando si parla di arredamento.

I trend di mercato

Proprio perché le combinazioni di colori si sprecano, sia in natura e così anche nel design, va da sé che al cambiare delle tendenze cambiano anche i colori di riferimento. In base alle nostre ricerche abbiamo selezionato quelli che sono i colori per l’arredamento della casa più in voga ultimamente. Questi colori nello specifico sono 5:

  • Il Blu
  • Il Grigio
  • Il Rosso
  • Il Verde
  • Il Legno scuro

Secondo quanto abbiamo appena imparato sui colori, ovviamente per ognuno di questi ce ne saranno altri che vi si abbinano facilmente e altri meno. Noi abbiamo pensato di facilitarvi le cose e presentarvi una lista di 5 idee “in tono” per ognuno dei colori sopra citati che speriamo possano servirvi da ispirazione nella realizzazione dei vostri progetti. Li vediamo insieme che ne dite? Cominciamo!

Colori che stanno bene con il blu

Il Blu, come abbiamo appena imparato, è un colore primario. Questo significa che fa parte di quei colori (che come abbiamo visto sono 3) dai quali provengono tutti gli altri. Questi infatti sono gli unici colori che non possono essere ottenuti mescolando nessun altro colore. Tutta la gamma restante si forma aggiungendo o sottraendo uno dei colori a gli altri.

Tra i colori che stanno bene con il blu c’è il bianco ovviamente, ma anche altri colori come il verde ed il rosa, meglio se nella sua tonalità crema, possono accostarvisi altrettanto bene. Nella foto che abbiamo deciso di portarvi come ispirazione ci sono, in misura più o meno ridotta, tutti i colori elencati, a partire dai rivestimenti delle pareti e dei pavimenti (in Bianco Carrara Cotone il primo e nel mix Bianco Carrara Levigato e Grigio Versilia Levigato il secondo) e terminando con i dettagli nel tavolo Design For Soul Circle, anch’esso in Bianco Carrara in versione Lost Stones, e i tre vasi della collezione Mono in Verde Alpi, Rosa Perlino, e Cipollino.

MEDIA-GALLERY_Salvatori_Casa-Salvatori_2017-22 MEDIA-GALLERY_Salvatori_Casa-Salvatori_2017-22

Colori che stanno bene con il grigio

Il grigio, a differenza del blu, è un colore complementare e si forma, molto semplicemente, dall’unione dei colori bianco e nero. Tra i colori che stanno bene con il grigio ci sentiamo di consigliare i colori pastello, siano questi crema, corallo o celeste. Lo si può notare anche dalla foto che abbiamo deciso di portarvi ad ispirazione: un total look in varie tonalità di grigio, dato dalle pareti in Pietra d’Avola nella sua texture Tratti Cotone con profili neri e la composizione di lavabi (Alfeo) e cassetti (Ciane) della collezione Fontane Bianche (anch’essa in Pietra d’Avola ma dalle diverse sfumature), si amalgama in modo armonioso con il contrasto dato dalla porta in color celeste cielo. Il risultato è accogliente e frizzante al tempo stesso; non solo funzionale, ma anche elegante e non scontato.

MEDIA-GALLERY_Salvatori_Inspiration_The-essence-of-Madrid-1 MEDIA-GALLERY_Salvatori_Inspiration_The-essence-of-Madrid-1

Colori che stanno bene con il rosso

Torniamo ad un colore primario, il rosso. Questo è sicuramente un colore un po’ più difficile da gestire rispetto al suo compagno blu. Tra i colori che stanno bene col rosso si annoverano chiaramente il nero, il verde ed il bianco ma pochi osano andare oltre spingendosi a creare accostamenti come quello che è possibile vedere nella foto che vi proponiamo dove il rosso è abbinato ad un colore solitamente inusuale: il Crema d’Orcia. In questo ambiente infatti tutto è in Crema d’Orcia; lo sono i rivestimenti delle pareti ed il pavimento (i primi nella versione Levigata, il secondo nella versione Stone Parquet), così come lo sono gli arredi, realizzati con la collezione di cassetti Balnea, in questo caso con il frontale in Bamboo.

Colori da abbinare al verde

Il verde è un altro dei colori secondari, come il suo predecessore grigio, e si forma dall’unione di blu e giallo. Di colori da abbinare al verde ce ne sono parecchi, quelli più gettonati sono sicuramente il nero ed il bianco ma questo colore può stare bene anche con altre tonalità di verde oppure con toni più pastellati come il beige, il grigio o il Crema d’Orcia. Anche in questo caso la foto che vi portiamo ad esempio contiene tutti i colori nominati in un connubio armonico e gioioso: il verde delle pareti si sposa infatti in modo sorprendente non solo con il tavolo della collezione Proiezioni in Bianco Carrara e Nero Marquinia ma anche con la serie di sgabelli Ikona, disponibili in Cipollino, Giallo Egiziano, Rosa Perlino e Verde Guatemala.

Colori da abbinare al legno scuro

Uno dei materiali che vengono usati nell’arredare casa è il legno. Il suo colore marrone scuro infatti crea spesso ambienti caldi e confortevoli e le sue venature rendono gli arredi sempre interessanti. Il legno poi viene spesso accostato alla pietra naturale ma questo non significa che con questo tipo di abbinamento sia facile ottenere un buon risultato. Proprio perché è un accostamento noto, affinché il risultato sia innovativo e stimolante è necessario lavorare di creatività.

In base alla nostra esperienza nel campo delle pietre naturali possiamo proporre, tra i colori da abbinare al legno scuro, sicuramente il nero, che dà forza e contrasto, ma anche il crema che addolcisce il tutto rendendo l’ambiente morbido e omogeneo. La forza di questi abbinamenti la si può notare nella foto ad esempio dove i rivestimenti delle pareti frontali in Crema d’Orcia Levigato si sposano con quelli delle pareti sullo sfondo, che invece sono in Pietra d’Avola nella sua texture Raw Bespoke, e fanno da cornice ai lavabi freestanding della collezione Adda con rivestimento in noce cannettato.

Quindi, meglio colori caldi o freddi?

Insomma, sarà ormai chiaro che con le pietre naturali è possibile abbinare molti colori ed ottenere un risultato che non sia scontato. L’ultima domanda che forse resta da porci è: quali colori usare, meglio i toni caldi oppure quelli freddi? In realtà però, se ci soffermiamo a guardare le proposte appena vagliate, abbiamo già la risposta anche a questa domanda. E la risposta è che non c’è una risposta. Se opportunamente abbinati anche i colori freddi possono infatti creare ambienti confortevoli, così come sono in grado di farlo i più facili toni caldi, la scelta dipende solo dal proprio gusto personale. 

Che aspetti quindi, dai un occhio alle nostre textures oppure contattaci e svilupperemo insieme l’abbinamento su misura per te!