La nostra produzione e le spedizioni sono totalmente operative. Salvatori è prima di tutto un’azienda di persone ed abbiamo messo in atto tutte le misure necessarie per tutelare la salute dei nostri collaboratori.

News

Il marmo: da sempre punto d’incontro tra natura e design

03.2021

Marmo: l’equilibrio fra design e natura

Il marmo è un materiale unico e inimitabile. La sua innata policromia e la varietà delle forme in cui si presenta sono aspetti che lo rendono da tempo immemore simbolo di eleganza e raffinatezza. Grazie anche alle sue caratteristiche di resistenza e durabilità, unite alla sua già citata bellezza, questa pietra è sempre stata usata dall’uomo per la costruzione di opere meravigliose che sfidassero il tempo e le epoche.

L’amore per la pietra naturale è anch’esso eterno, e vive ancora oggi: designer e architetti di tutto il mondo continuano ad impiegare questo versatile materiale negli usi più disparati, progettando elementi che resistono agli anni e agli usi, diventando oggetti preziosi da tramandare di generazione in generazione.

L’utilizzo della pietra naturale, anche nell’epoca moderna del prodotto seriale, permette di creare infatti prodotti unici e irripetibili: ogni venatura è unica e imprevedibile, e accresce il valore del prodotto in cui si inserisce.

Scopri come la pietra naturale continua ancora oggi a rappresentare il punto d'incontro tra natura e design

Il marmo e la sua capacità di dialogare con altri materiali naturali: il legno

Oltre all’innata bellezza e alla caratteristica durevolezza di questo materiale, un altro pregio unico e importantissimo è la sua capacità di accostarsi perfettamente con altri materiali di origine naturale, nella creazione di un oggetto totalmente armonico.

Particolarmente bello è il connubio tra marmo e legno: l’origine completamente naturale di questi due preziosi elementi rende la loro convivenza armonica e ancestrale.

Sia nei progetti architettonici che nel design d’interni si vede sempre di più la fusione fra questi due materiali: oltre a un accostamento veramente bello da vedere, il ritrovato desiderio dell’uomo moderno di ritorno alle origini vede in questo accostamento un immediato rimando alla natura e al calore della Terra.

Per esplicare al meglio questo concetto, andiamo insieme a scoprire come questi due elementi si coniughino bene insieme, prima nell’arredo, e successivamente nell’architettura.

Connubio tra marmo e legno nell’arredo: gli esempi Salvatori

Salvatori si colloca da sempre, e con grande anticipo sui tempi, nel campo dell’innovazione dell’industria lapidea.

Dallo sviluppo di sistemi che permettessero di lavorare il marmo con spessori e con velocità prima impensabili, fino alla ricerca di un design che unisse bellezza, funzionalità e natura: un’antitesi totale al moderno fast design.

La sintesi naturale fra marmo e legno è profondamente radicata anche nella nostra azienda ed è stata sviluppata negli anni approcciando questo connubio da lati completamente diversi.

La progettazione di pavimenti come Raw, lo Stone Parquet, lo Stone Tatami, la finitura Chevron o il nostro bestseller Bamboo uniscono legno e pietra grazie a una studiata lavorazione del marmo.

Il tipo di finitura superficiale, la dimensione delle marmette, il tipo di posa: l’insieme di questi aspetti riesce a infondere nella pietra il calore e la famigliarità tipici del legno, in un rivestimento totalmente in marmo ma infinitamente più resistente. Un matrimonio di forme e sensazioni che attinge agli archetipi ancestrali che popolano la nostra mente.

La sintesi di legno e marmo si può rintracciare all’interno dei nostri design anche in un sapiente accostamento dei due materiali: Salvatori mantiene uno sguardo volto alla natura anche nello sviluppo di elementi d’arredo bimaterici.

Bellissimo esempio di questa propensione è la realizzazione della linea Adda. Questa elegante collezione unisce all’innata freschezza della pietra il calore intrinseco del legno, nello sviluppo di lavabi e cassetti componibili che ben si adattano all’ambiente domestico che per eccellenza simboleggia il ritorno all’acqua e alla natura: il bagno.

Non solo però collezioni bagno: oltre alla versatilità dei cassetti componibili Adda, adattabili perfettamente anche all’arredo di ambienti come la camera da letto o il living, Salvatori ha anche progettato e realizzato un elemento versatile e di design come la libreria freestanding Colonnata.

Questa libreria, realizzata in collaborazione con il designer Piero Lissoni, è installabile a parete oppure utilizzabile come utile divisorio per valorizzare un openspace e colloca su piani in Rovere Thermo caratteristici blocchi di marmo in taglio a L, dalla colorazione e disposizione personalizzabile.

Natura e design si uniscono ancora una volta, per creare un oggetto estremamente funzionale e dalla bellezza incredibile.

Connubio tra legno e marmo nell’architettura: Oslo Opera House

Come abbiamo detto, oltre all’ambiente dell’interior design, l’utilizzo sinergico di marmo e legno è molto presente anche nell’architettura contemporanea.

Un caso famosissimo è quello del Teatro dell’Opera di Oslo, capitale della Norvegia. Inaugurato nell’aprile del 2008, la filosofia di Snøhetta, lo studio che ha ideato e realizzato il teatro, si caratterizza per la realizzazione di progetti architettonici che si integrino completamente con l’ambiente in cui si inseriscono: una fusione totale di architettura e paesaggio.

Per un ambiente così integrato con l’uomo, la città e la sua cultura, l’utilizzo di materiali figli della terra è stata una scelta naturale.

Per rivestire l’esterno e tutto il camminamento, Snøhetta ha scelto l’utilizzo di pietre dall’alta resistenza come il Granito Svedese, che lambisce le acque, e soprattutto il candido Marmo Bianco di Carrara: oltre alla sua durevolezza e bellezza, il prestigioso marmo delle alpi apuane si è rivelato perfetto per restituire l’iconografia e il freddo pungente tipico dei mari del Nord.

In contrapposizione al glaciale freddo esterno, gli architetti hanno contrapposto pareti interne completamente rivestite in legno, che restituiscono all’istante calore e accoglienza e che rappresentano un tributo all’uso del legno caratteristico del design scandinavo.

Un accostamento ideale dunque, e polivalente: perfetto incontro degli habitat norvegesi, marmo e legno ancora una volta convivono nella creazione di un ambiente che avvicina uomo e natura.

Come abbiamo visto, nell’utilizzo del marmo la correlazione tra design e natura è fortissima.

L’accostamento sapiente con un altro pregiato materiale naturale, il legno, permette poi di veicolare ancora di più un concetto di immersione totale con la natura e le origini.

L’impegno di Salvatori nello sviluppare design all’avanguardia che non snaturino la bellezza intrinseca di questa pietra continua negli anni: ogni venatura, ogni salina è valorizzata, rendendo la natura vera protagonista del design.