La nostra produzione e le spedizioni sono totalmente operative. Salvatori è prima di tutto un’azienda di persone ed abbiamo messo in atto tutte le misure necessarie per tutelare la salute dei nostri collaboratori.

News

Il marmo è un esempio di sostenibilità

04.2021

Esempi di sostenibilità: il marmo

La natura ci sta a cuore, molto. Viviamo in un mondo in cui il nostro polmone verde ha sempre più urgentemente necessità di attenzioni, una responsabilità che riguarda tutti noi, sia nei piccoli gesti quotidiani che nelle grandi pianificazioni. Per questo la nostra filosofia aziendale non dimentica mai l’importanza dell’impatto ambientale, del nostro ruolo e delle nostre responsabilità in una produzione che metta sempre in prima linea l’eco-sostenibilità.

Ogni azienda deve costantemente cercare, a nostro avviso, una soluzione che porti alla realizzazione di prodotti il più possibile vicini alle esigenze della natura. Lo sappiamo bene e abbiamo creato in particolare due esempi di eco-sostenibilità applicate al design e alla bellezza.

Andiamo a vedere perché Lithoverde® e Romboo sono così importanti per noi.

Scopri due incredibili creazioni Salvatori che uniscono bellezza ed ecosostenibilità: Lithoverde® e Romboo.

99+1=natura: Lithoverde®

Ci sono nomi che ci rendono particolarmente orgogliosi, perché riescono con grande enfasi a farsi portavoce della nostra filosofia e della nostra identità. Lithoverde® è uno di questi nomi.

A rappresentare l’unicità Salvatori attraverso un mirabile primato, quello di essere la prima texture al mondo realizzata con pietra riciclata.

Uno degli annosi problemi della lavorazione della pietra è infatti l’accumulo di scarti. La nostra grande intuizione nell’ideazione di Lithoverde® è stata quella di non concepire più questi come scarti, bensì come risorse, a eliminare sprechi che andrebbero a minare la salute dell’ambiente. Inserendo in un’autoclave tale materiale di scarto, che andrà a comporre il 99% del prodotto finale, l’aria viene aspirata per creare un vuoto e una resina naturale a base di soia (il restante 1%) va a infiltrarsi in funzione di collante.

L’apprezzamento e i riconoscimenti di Lithoverde® sono stati numerosi e immediati: la certificazione SCS (Scientific Certification Systems), innanzitutto, attribuita dal massimo ente mondiale per i materiali da costruzione eco-sostenibili.

Il suo utilizzo poi aiuta sostanzialmente l’edificio con cui viene costruito ad incrementare il punteggio LEED, acronimo che sta per Leadership in Energy and Environmental Design e sistema di valori creato dalla U.S. Green Building Council, per premiare l’architettura che si distingue nella realtà eco-sostenibile.

Non solo verde, ma anche bello: il fatto che sia realizzato con materiali di scarto, non significa in alcun modo che Lithoverde® sia costretto a rinunciare all’appagamento estetico, tutt’altro. Se ne accorse immediatamente, ad esempio, l’architetto britannico John Pawson, che nel 2010 realizzò interamente con Lithoverde® Piombo la sua House of Stone in occasione della Fiera del Design di Milano.

Op art all’insegna del verde: Romboo

Un’altra soluzione che parla la stessa lingua di Lithoverde®, quella di recuperare i materiali di scarto e farne sublime artigianato all’insegna dell’eco-sostenibilità.

Romboo, una soluzione che è nata appoggiandosi a un altro grande nome della nostra famiglia, Bamboo.

L’idea è stata tanto semplice quanto rivoluzionaria, ovvero utilizzare gli scarti di Bamboo per reinventare una nuova estetica, una nuova geometria fatta di piastrelle a losanga. Ecco quindi che l’interesse per l’impatto ambientale è andato a sposarsi con un impatto visivo sorprendente, in eterno gioco con la luce, Op art esagonale disponibile in quattro varianti (Bianco Carrara, Crema d’Orcia, Pietra d’Avola e Silk Georgette).

A conferma di come questo materiale cosiddetto di scarto sia tutto fuorché una scelta qualitativamente ed esteticamente inferiore, basti dire che è possibile trovare elementi in Romboo nel magnifico Edificio Sota di Bilbao, nato all’inizio del ‘900 e massicciamente ristrutturato nel 2016, quando il designer Juan Marchante ha inserito diverse texture Salvatori.

Abbiamo visto come Salvatori non metta mai in secondo piano l’importanza dell’eco-sostenibilità, di realizzare design con materiali che sappiano sorridere alle esigenze del nostro amato globo, della nostra casa verde.

Se sei interessato ad approfondire la questione e vuoi conoscere meglio Lithoverde® e Romboo, non esitare a contattarci: saremo felicissimi di togliere ogni tua curiosità.