Solo il meglio dei nostri progetti, nuovi prodotti, eventi ed esclusive collaborazioni. Iscriviti alla newsletter

News

I 4 abbinamenti migliori per abbinare il colore della cucina al tuo pavimento

02.2021

Come abbinare il colore di cucina e pavimento

Sarà capitato a tutti di affrontare una ristrutturazione della propria zona giorno e di ritrovarsi quindi a dover scegliere come abbinare cucina e pavimento. Beh, se non ci siete ancora passati è bene che sappiate che cambiare l’assetto della propria casa è un’attività che richiede una certa mole di energie. Questo tipo di movimentazioni e cambi non si fanno certo tutti i giorni, vengono fatti per durare a lungo nella maggior parte dei casi ed è per questo motivo che una decisione riguardante l’abbinamento dei colori in una cucina deve essere ponderata attentamente prima di essere presa. Non credete? Cerchiamo quindi di affrontare l’argomento elencando prima quelli che sono i pavimenti più utilizzati in combinazione con le cucine per poi offrire ben 4 diversi abbinamenti possibili, quelli che possono considerarsi i migliori, ovviamente escludendo i casi particolari e le eccezioni che confermano la regola.

4 combinazioni di colori per aiutarti ad abbinare il colore del pavimento e dei mobili della tua cucina

I pavimenti in voga oggi

In Salvatori predilegiamo un approccio ad design e alla progettazione senza tempo, con uno stile intramontabile che attraversi le generazioni ma come tutti già sanno, ogni tempo ha le sue mode ed i suoi trend e, ad oggi, i pavimenti per cucina più in voga sono essenzialmente tre:

  • Il parquet, prevalentemente pretrattato
  • La reinterpretazione delle cementine
  • Il marmo

Ognuno di questi materiali infatti ha delle specifiche caratteristiche che lo rendono più o meno adatto ad essere usato per la realizzazione dei pavimenti che sono:

  • La resistenza
  • L’impermeabilità
  • La facilità di pulizia

Un pavimento che si rispetti dovrà per forza essere non solo facilmente pulibile ma anche resistente, sia agli urti, ai tagli che all’acqua (da qui le necessarie caratteristiche di impermeabilità) ed è per questo che, nel processo di abbinamento dei colori tra cucina e pavimento è essenziale tenere sempre bene a mente queste caratteristiche. Se non lo si fa il risultato potrebbe essere molto presto deludente. Di idee per pavimenti da accostare alla propria cucina è pieno il web, ma solo quelli che avranno le migliori performance in termini di resistenza, impermeabilità e facilità di pulizia potranno dirsi effettivamente adatti ad essere utilizzati in questo ambiente.

Un’altra cosa fondamentale da tenere presente quando ci si accinge a ristrutturare questo tipo di ambienti, ovvero le cucine, è l’abbinamento dei colori. Oltre al materiale in cui realizzare il pavimento, è infatti importante anche pensare a come abbinare i colori dei due elementi. Un abbinamento mal (o troppo frettolosamente) scelto potrebbe infatti portare ad un brutto risultato tanto quanto quello di una sbagliata scelta del materiale per il pavimento.

Tra i possibili e molteplici abbinamenti presenti sul mercato, sia in termini di colore che materiali, abbiamo deciso di rendere le cose il più semplice possibile. Abbiamo quindi prima di tutto scelto un solo materiale (il marmo – dal momento che tra i tre elencati poco sopra è quello che presenta in modalità più elevate le caratteristiche essenziali per essere usato in cucina -) e selezionato poi gli abbinamenti in base ai colori di cucina e pavimento più ricercati. Ne sono venuti fuori 4 che adesso andiamo a sviscerare insieme, che ne dite? Bene, non perdiamo tempo!

I 4 migliori abbinamenti per la cucina ed il pavimento

Come appena accennato, di idee per pavimenti di casa, soprattutto di cucina, ne è pieno il mercato. Se ne trovano di tutti i tipi e tutti i materiali ma, secondo quanto abbiamo appena imparato, non tutti i materiali sono adatti per svolgere la funzione di pavimento in un ambiente come la cucina. Inoltre, in base a quanto detto, è importante non solo il materiale ma anche l’abbinamento dei colori che si decide di utilizzare.
I 4 migliori abbinamenti per la cucina ed il pavimento da noi selezionati per voi sono:

  • Cucina chiara con pavimento scuro
  • Cucina nera con pavimento chiaro
  • Cucina e pavimento grigio
  • Cucina con colori neutri

Ormai sarà chiaro ma conviene sempre ripeterlo: nelle cucine l’abbinamento colori è importante. Ognuna di queste combinazioni infatti si rifà non solo alla cucina ma anche al colore del pavimento, esaltando ogni volta in modo differente l’intero ambiente e adattandosi alle maggiori tendenze in merito all’arredamento di questo tipo di spazio. Le vediamo insieme ad una ad una, ok? Bene, cominciamo!

Cucina chiara con pavimento scuro

La cucina chiara con il pavimento scuro è l’abbinamento più comune per gli amanti del cosiddetto modern design. La relazione tra una cucina chiara, infatti, ed un pavimento in marmo nero crea un arredamento dall’impatto forte ma al tempo stesso essenziale, minimale, proprio grazie all’utilizzo di colori opposti. La cucina spicca sul pavimento inondando di luce l’intero ambiente com’è possibile notare nella foto che proponiamo come esempio.

Cucina nera con pavimento chiaro

Così come va tanto di moda la cucina chiara abbinata al pavimento scuro, va altrettanto di moda la sua versione opposta, ovvero la cucina nera affiancata ad un pavimento chiaro. Le cucine moderne e scure hanno un fascino particolare che quasi permette di mimetizzarsi nell’ambiente e perdere quel senso di imponenza (e a volte anche di ingombro) che spesso le cucine hanno.

Il pavimento chiaro, però, se da un lato contribuisce a rendere l’ambiente più grande e spazioso, dall’altro lato ha due piccoli difetti. Il primo è che, essendo di tonalità chiara, si sporcherà più facilmente e renderà più evidenti eventuali graffi o danni. Il secondo è che a pavimento chiaro corrispondono mobili scuri. Questo abbinamento è un must da ricordare che non si riferisce solo alla cucina, ma a tutti i mobili che compongono l’ambiente, ovviamente se l’obiettivo è ottenere un effetto ed un impatto forte, che non annoi, com’è possibile notare nella foto scelta ad esempio. Altrimenti si può scegliere anche altre soluzioni.

Cucina e pavimento grigio

Al terzo posto per i nostri 4 migliori abbinamenti in termini di cucina e pavimento abbiamo il cosiddetto total look; in questo caso sia cucina che pavimento sono grigi. La scelta del colore grigio sia per pavimento che cucina è una scelta che va molto di moda ultimamente dal momento che, come è possibile notare dalla foto messa ad esempio, permette di creare un ambiente a carattere industriale (e quindi moderno) senza però cedere alla classica dicotomia dei colori come invece accade nei due esempi precedenti.

L’arredamento con un pavimento grigio permette inoltre di coprire eventuali macchie e/o graffi o danni grazie proprio al suo colore (a differenza del pavimento bianco o chiaro che, come appena detto, non nasconde proprio niente anzi, esalta anche il più piccolo difetto) ed in cucina, si sa, può succedere di tutto. Un aspetto certamente da non sottovalutare quando si deve restaurare questo tipo di ambiente.

Cucina con colori neutri

Al quarto ed ultimo posto della nostra classifica abbiamo la cucina con colori neutri. È all’ultimo posto non tanto perché la scelta di questo tipo di abbinamento non sia carina abbastanza, ma piuttosto perché è la scelta solitamente più comunemente fatta quando l’obiettivo è quello di ottenere un buon risultato limitando al massimo il rischio. Per cucina dai toni neutri solitamente si intende una cucina beige e marrone ad esempio, oppure una dal colore rosa antico, simile a quella in Crema d’Orcia osservabile nella foto posta ad esempio.

L’abbinamento dei colori in cucina è fondamentale per ottenere il risultato sperato e scegliere di usare lo stesso range di toni neutri sia per i pavimenti che per il mobile cucina permette di creare un ambiente dolce, caldo ed accogliente come non si viene a creare invece negli altri esempi mostrati.

Come sarà ormai chiaro, l’abbinamento dei due elementi qui descritti è un’operazione delicata. Esistono infatti infinite idee sia per il pavimento che per la cucina, talmente tante che è spesso facile confondersi e sbagliare. È necessario quindi seguire le cosiddette best practices, sia in termini di materiale che di colore, esposte in questo articolo per ottenere un risultato soddisfacente.

Che aspetti quindi, fai un salto nel nostro shop e dai un occhio ai nostri modelli di pavimenti per la tua cucina oppure contattaci e svilupperemo insieme le migliori soluzioni costruendole su misura per te!