Scopri tutti i prodotti che potrai ricevere entro Natale e lasciati ispirare dalle nostre idee regalo. Trova il regalo perfetto

Progetti

The Chilterns

“Certamente, l’aspetto estetico del Lithoverde® è importante, ma le sue qualità di ecosostenibiltà sono la cosa a cui tengo di più”

The Chilterns è uno splendido complesso residenziale di lusso situato nell’elegante zona di Marylebone nel centro di Londra. Il rinomato architetto Rabih Hage ha supervisionato il design degli interni dei 44 appartamenti e ha scelto il nostro Lithoverde® in Pietra d’Avola per i bagni. Quando gli abbiamo chiesto perché avesse scelto questo particolare materiale, la sua risposta è stata molto chiara: “Certamente, l’aspetto estetico del Lithoverde® è importante, ma le sue qualità di ecosostenibiltà sono la cosa a cui tengo di più. È veramente triste pensare che una cosa talmente bella come la pietra naturale possa essere gettata semplicemente perché classificata come materiale di scarto; invece con Lithoverde® non solo la pietra naturale trova una nuova vita, ma diventa un oggetto di lusso venendo incontro alla moderna tendenza di ‘upcycling’ sempre più diffusa”.

Inaugurato alla fine del 2016, The Chilterns è uno dei complessi residenziali più ricercati di Londra. A pochi passi dall’oasi verde di Regents Park e dal fermento del West End, Marylebone è un piccolo villaggio al centro della città, sede di incantevoli boutique, accoglienti caffetterie e ristoranti da non perdere come il “Chiltern Firehouse” ed il “Fucina”, due fra le più chiacchierate nuove proposte culinarie di Londra.

Lithoverde®, creato da Salvatori nel 2010, ha vinto molti premi e riconoscimenti; è costituito al 99% da pietra riciclata e per il restante 1% da resina naturale che ha la funzione di legante. Niente lo descrive meglio delle parole di Rabih Hage: “È l’artigianalità alla base della sua creazione che conferisce a Lithoverde il suo vero valore: acquista una bellezza nobile perché viene ad esso dedica la massima cura artigianale, donandogli una nuova vita invece di limitarsi semplicemente a scartarlo”.

DESIGNER: Rabih Hage