Scopri tutti i prodotti che potrai ricevere entro Natale e lasciati ispirare dalle nostre idee regalo. Trova il regalo perfetto

Kengo Kuma

Kengo Kuma è un architetto giapponese di fama internazionale. L’inizio del nostro percorso insieme risale al 2009, e trova uno dei punti più alti nella realizzazione della Stone Forest del 2014. La sua ultima collaborazione con la nostra azienda si è concretizzata nel suo contributo alla collezione The Village. Una collezione di miniature dal design originale, che tramite l’utilizzo della pietra naturale rielabora il concetto di casa come luogo del cuore. Un progetto importante, che mira a creare modelli d’arredamento dallo stile moderno e innovativo, per dare vita a una nuova concezione dell’arredo per la casa.

Kengo Kuma è nato nel 1954. Prima di fondare lo studio Kengo Kuma & Associates nel 1990, ha conseguito la laurea magistrale in architettura all’Università di Tokyo, dove insegna attualmente Architettura. Ispirato dallo Yoyogi National Gymnasium di Kenzo Tange, eretto nel 1964 per le olimpiadi di Tokyo, Kengo Kuma ha deciso di percorrere la strada dell’architettura sin dalla tenera età, e successivamente si è iscritto al programma di studi della facoltà di architettura dell’Università di Tokyo, dove ha studiato sotto la guida di Hiroshi Hara e Yoshichika Uchida. Durante i suoi studi di specializzazione, ha fatto un viaggio di ricerca nel Sahara, durante il quale ha esplorato molti villaggi e accampamenti, osservando un potere e una bellezza unici. Dopo il periodo come professore ospite presso la Columbia University di New York, ha fondato il suo ufficio a Tokyo. Da allora, la Kengo Kuma & Associates ha progettato opere architettoniche in oltre venti nazioni e ricevuto prestigiosi riconoscimenti, inclusi, tra gli altri, l’Architectural Institute of Japan Award, lo Spirit of Nature Wood Architecture Award in Finlandia e l’International Stone Architecture Award in Italia.

La Kengo Kuma & Associates mira a progettare un’architettura che si fonda naturalmente con l’ambiente culturale e ambientale che la circonda, proponendo dei delicati edifici a misura d’uomo. L’ufficio è alla costante ricerca di materiali nuovi che possano rimpiazzare cemento e acciaio, e cerca un nuovo approccio per l’architettura in una società post-industriale.

“Kengo Kuma ha progettato opere architettoniche in oltre venti nazioni e ricevuto molti prestigiosi riconoscimenti.”